Raccolta di tutte le domande,comportamenti e racconti più strani che accadono tra quattro mura di un negozio ai poveri commessi....PERPLESSI!

Categoria commessa

Negozio di abbigliamento.

Quattro o cinque mesi fa entra una cliente con la figlia. Dopo non aver risposto al saluto e alla classica domanda: “Ha bisogno?” aspetta qualche minuto e mi chiede di far provare alla figlia una smodata quantità di giubbotti. Fin… Continua a leggere →

Ne vediamo di ogni tipo

Lavorando in un negozio di abbigliamento, ne vediamo di ogni tipo. Entra una signora, neanche troppo anziana, che senza darmi il buongiorno dice: “Voglio vedere un maglione rosso”. Senza lasciarmi neanche mostrare il primo maglione, subito si gira stizzita dicendo… Continua a leggere →

Lavorare ai tempi del coronavirus. Consuela, supermercato.

Decidi di alzarti dal letto la domenica mattina, dopo aver dormito 4 ore, perché la stanchezza mentale non vuole darti pace. Esci a bere il caffè in terrazza e ascolti quel rumore assordante del silenzio: non c’è nessuno per strada,… Continua a leggere →

Cinema.

“Salve devo ritirare questa prenotazione.” “Sono 22.50€ se aggiunge 3.50€ puó tornare al cinema con sua moglie fino al 27 febbraio usufruendo di 2 ingressi bla bla bla…” (spiegando la convenienza dell’abbonamento). “Solo con mia moglie?” No! Con chi desidera… Continua a leggere →

Lavorare ai tempi del Coronavirus. Luisa, operatrice logistica

Lavorare ai tempi del Coronavirus. Luisa, operatrice logistica di una ditta di autotrasporti che si occupa di spedizioni nazionali e internazionali. Da domani anche il nostro settore subirà un possente scossone in seguito all’ultimo decreto ministeriale, ma il succo è… Continua a leggere →

Lavorare ai tempi del coronavirus. Stefania, commessa in un supermercato.

Lavoro in un supermercato di medie dimensioni. Di solito lavoro in salumeria e il bancone, di questi tempi, mi da una certa sicurezza per via della distanza dai clienti. A volte però mi capita di lavorare anche in cassa. Pochi… Continua a leggere →

Siamo quelli sempre aperti per almeno 12 ore al giorno.

Siamo quelli che dalle 7 di mattina iniziano a distruggere bancali su bancali per cercare di farvi trovare sempre tutto pronto. Siamo quelli che cercano sempre di accontentarvi in ogni vostra richiesta, anche la più assurda. Siamo quelli che insultate… Continua a leggere →

Quattro anni fa in un negozio di abbigliamento.

Stavo acquistando una felpa quando entra una bella donna di circa 40-45 anni ben truccata. Inizia a provare una giacca di almeno due taglie in meno rispetto alla sua e inevitabilmente la giacca si strappa sulla schiena. La commessa, molto… Continua a leggere →

La spesa ai tempi del Coronavirus.

Stiamo facendo la fila per l’accesso in un supermercato e c’è un po’ di gente. Vedo una signora sulla 60ina che orbita sempre più vicina alla sottoscritta e a un altro cliente, fino a scendere sotto la distanza di un… Continua a leggere →

Al supermercato.

Entro a litigio iniziato. Una signora che direi filippina si lamenta con la cassiera perché ha impedito al marito di fare la spesa con lei. Alza la voce, è concitata, non parla benissimo italiano, ma spiega alla cassiera che è… Continua a leggere →

« Articoli precedenti

© 2020 Commesso Perplesso — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑