Una sera di tanti anni fa, ristoPub.
Tavolo con due coppie, minimo 65 anni.
Premetto: i piatti tornavano in cucina puliti, il servizio stava andando alla grande.

Conversazione al tavolo:
“Signori tutto bene? Vi faccio portare un caffè?”
“Si si tutto bene, ottimo, però sai, io farei così, cambierei questo e quest’altro, sostituirei queste due cose.”
“Ah. La Signora nel suo ristorante fa così?”
“No, io non ho un ristorante.”
“Aaah, ok. Beh allora ha sicuramente lavorato nell’ambiente.”
“Nono, io faccio tutt’altro, lavoro a xxx.”
“Capisco, un lavoro molto pesante. Però se posso, l’ultima volta che ci sono stato ho atteso un tempo infinito prima di poter parlare con qualcuno.”
“Eh ma perché se uno non ci lavora, non ha idea di come funziona.”
“Ha perfettamente ragione.
Non sa quante volte mi capita…”
Sfoderando un sorriso smagliante senza aggiungere altro.


“Quindi cosa facciamo, vi faccio portare i caffè?”
Il marito, che nel frattempo si stava quasi nascondendo sotto il tavolo:
“SI, si grazie!”

Il signore ha lasciato pure la mancia.