Ho lavorato per 4 mesi in un museo per una mostra fotografica temporanea.
Innanzitutto partiamo dal nome:
Un biglietto per la mostra di… McCartney… McArthur… McCarthy… McCoso… MacKenzie… Mercury… McFlurry! “
Povero Steve McCurry. —————————————————————————————————————————

Poi il prezzo.
Abbiamo anche la Galleria, il che crea spesso confusione, anche se siamo due casse attaccate ma differenziate:
“Un biglietto intero ed uno ridotto.”
“Buongiorno, per la mostra di McCurry? Ridotto per cosa?”

Sul bancone ci sono appositi cartelli che segnalano le riduzioni con alcune tessere e per i giovani sotto i 25 anni.
“Per ultra sessantacinquenni!”
“Mi spiace ma non abbiamo lo sconto per gli over, solo per i giovani.”
“E certo, perché gli anziani non lo considera più nessuno!”
“Ma no signora, è che è stata tolta proprio la legge un paio d’anni fa. Adesso c’è chi, nel privato, lo fa ancora, noi però non lo facciamo. La Galleria che è statale non lo fa.”

“Beh, io sono stata alla mostra di Forlì e lì me l’hanno fatto!”
“Posso immaginare signora, noi abbiamo lo sconto con queste tessere, per caso ne ha una?”
“Ma roba da matti! Siete gli unici che non lo fate! Beh, io comunque di queste tessere ne ho più di una, quindi vuol dire che il prezzo è ancora minore se ne ho di più?”
“No signora, lo sconto non si cumula ed è uguale con tutte le tessere.”
“Perché qua c’è scritto 8. 50 e lì c’è scritto 6?”
“Perché quello riguarda la Galleria, per la mostra fotografica i prezzi sono questi!”
“Mi sembra un tantino eccessivo. La prima domenica del mese è gratuito, no?”
“No signora, perché è una mostra privata, non è mai gratuita. La Galleria invece si.”
“Allora vado a vedere la Galleria, scusi eh…” ——————————————————————————————————————————
Gli acquirenti seri:
“Io vorrei acquistare una delle foto.”
La mia collega quasi si cappotta:
“Mi spiace, ma quelle non sono in vendita. In biglietteria si possono acquistare i poster di alcune foto.”
“Mmm… E quanto costano?”
“24. 40 €.”
“Ah no! È troppo costoso!”
Chissà a quanto voleva acquistare una delle foto esposte…