Raccolta di tutte le domande,comportamenti e racconti più strani che accadono tra quattro mura di un negozio ai poveri commessi....PERPLESSI!

Autore Redazione

Poste italiane. Piccolo sfogo.

Poste italiane. Piccolo sfogo.Qualche mese fa ho avuto la necessità di prelevare il denaro depositato sulla mia carta Postepay.La suddetta carta la feci anni fa principalmente per gli acquisti online, di conseguenza non ho mai avuto bisogno di memorizzare il… Continua a leggere →

Esperienza dove il commesso questa volta non c’entra nulla

Esperienza dove il commesso questa volta non c’entra nulla.Bar semideserto, circa 10 tavolini, di cui 2 occupati da persone che leggono il giornale e, in fondo, un paio di poltroncine, su cui la sottoscritta sta seduta, aspettando che il caffè… Continua a leggere →

Poste italiane.

Poste italiane.Mia madre è deceduta da pochi mesi ma continuano ancora adesso ad arrivare lettere e raccomandate a suo nome.In questi casi mi è sufficiente recarmi alle poste con un documento e firmare un’autocertificazione in cui dichiaro di essere sua… Continua a leggere →

Prima quel gestore non era in alcun modo presente in negozio.

Nel mio negozio c’è una colonnina per l’attivazione di un certo operatore telefonico.Si trova al pian terreno, ben lontana dal reparto telefonia, sito invece al primo piano, ed è presente da meno di un anno.Prima quel gestore non era in… Continua a leggere →

Cose che succedono solo in lavanderia.

Cose che succedono solo in lavanderia.Abbiamo una cliente un po’ particolare, ogni volta che viene a ritirare deve lamentarsi di qualche cosa e dobbiamo sempre chiederle la ricevuta della consegna, perchè se se la ritrova in casa, anche se ha… Continua a leggere →

Buongiorno signora, posso aiutarla?

Conversazione avvenuta realmente.Buongiorno signora, posso aiutarla?Sì, vorrei una maglia per mio figlio, ha otto anni.Ma certo, le propongo questo modello a manica lunga, in cotone, (bla bla bla…). Che ne pensa?No, guardi, non mi piace.Non si preoccupi, signora. Che ne… Continua a leggere →

UNA AL GIORNO

UNA AL GIORNOLa culla “Voglio una lavatrice che culli i capi mentre li lava e non deve far girare il cesto. Questo perché lavo tanta lana e non si deve rovinare”.“Se vuole, ho lavatrici che hanno certificazione per il lavaggio… Continua a leggere →

“Che numero porta?”.

Farmacia, una signora vuole comprare delle ciabatte.“Che numero porta?”.“E’ un bel problema, di base ho il 39, però ho un piede talmente brutto che a volte al sinistro va bene il 39 mentre al destro servono numeri in più”.“Porto 39… Continua a leggere →

L’età avanza

UNA AL GIORNOL’età avanzaDomenica sera ore 19:23, dopo una giornata intensa di perle, quando pensi sia finita, trovi lei, che sventola la mano come quando nel 1800 partivano le navi piene di persone per andare nelle Americhe.Ha bisogno di un… Continua a leggere →

Negozio d’abbigliamento.

Negozio d’abbigliamento.Un signore con moglie al seguito si avvicina alla cassa e, parlando sottovoce, mormora:“Signorina le devo dire una cosa…”Prego, mi dica pure. Come posso aiutarla?”””No vabbè, quando se ne vanno gli altri clienti.Non si preoccupi, non abbiamo nulla da… Continua a leggere →

« Articoli precedenti

© 2023 Commesso Perplesso — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑