23 Dicembre
“Pronto, vorrei ordinare due lasagne per domani.”
“Mi dispiace, ma non so se riesco a farne di più di quelle già ordinate.”
“Ma solo due porzioni in più cosa le cambia?”
“Non glielo posso assicurare, venga domani alle 12.00 e vediamo cosa rimane.”
“No! Me le metta da parte, le lascio il nome…”
“Signora, ho già quattro liste, quella con ‘lasagne ordinate’, quella con ‘solo se ce la faccio’… Ed il suo nome dove vuole che lo metto?! Su ‘non ce la posso fa’ ‘ oppure su ‘ manco se me crescono quattro braccia come la dea Kali’ ?!”

24 Dicembre
“Pronto, avete dei pandori artigianali?”
“Si, ne è rimasto uno da 500 grammi.”
“Me lo mette da parte?”
“Aspetti che credo che un signore qui al banco lo voglia comprare…”
“Eh no! Ma è arrivato mentre telefonavo? Allora c’ero prima io!”
“Aspetti, ora glielo passo così litigate tra di voi!”

24 Dicembre Ore 14.00
“Buongiorno,avete lasagne al salmone?”
“Mi dispiace, ne ho disponibili solamente due al ragù.”
“A me servivano al salmone, è sicura di non averne qualcuna di là?”
“In reta ne ho tante in cucina, ma mi dispiace venderle, mi ci sono affezionata!”

To be continued…