Premessa doverosa.
Abito a 30 km dal posto di lavoro quindi, specialmente ora con i costi dei carburanti, devo valutare bene con che mezzo spostarmi.

“Ciao, riesci ad ordinarmi un bancale di pellet? che prezzo mi fai?”
“Guardi, con i prezzi che ha adesso, anche prendendolo a bancale, riesco a farti solo 0,15 € di sconto a sacco: quindi un bancale ti costa 350€.”
“È un po caro. Non riesci proprio a farlo a meno?”
“No, mi spiace.”
“Va bene. Me lo porti a casa mercoledì mattina?”
“Mercoledì mi è complicato perchè ho le consegne. Comunque con consegna a domicilio sono 25€ in più.”
“Facciamo così. Me lo lasci la sera mentre torni a casa, tanto sei di strada. Così non ci metti la consegna e sei più comodo a scaricarmelo.”

A quel punto ho perso leggermente la calma.
“Quindi, ricapitolando: ti devo fare lo sconto, consegna gratis nonostante debba fare 60 km apposta con il furgone per te e scaricartelo a braccia dopo 12 ore in negozio. Una fetta di c**o no?!”