Reparto pescheria.
Arriva lui, il solito fenomeno: “Ciao tessoro” (che già parti male, perché chi ti conosce) continua “dammi le ostriche più costose che hai!”
Io lo accompagno al banco e gli mostro un pacco di ostriche da 3kg con il suo cartellino €16,90 al Kg. Dopo aver risposto a tutti i suoi dubbi “Sono buone? Quanto sono grandi? Quante ce ne sono dentro? Sono le migliori?” ed essersi consultato con i due amici che lo accompagnavano mi dà l’ok, vuole quelle!
Gliele incarto, faccio il conto, gli consegno il prodotto, mi giro, aspetto con l’orecchio teso e sento “MA PERCHÈ €50?!?!”
Mi giro di nuovo verso di lui con il mio sorriso più calmo e professionale e gli faccio notare che €16,90 al kg per 3 fa appunto quella cifra, lui mi guarda e mi fa “E no gioia, io pensavo €16,90 tutta la cassetta, a questo prezzo non le prendo mica!” (e dire, che era partito volendo le più costose!).
È andato via con 1kg di triglie.