La nostra ormai affezionata gastronomia gluten free.

Ore 14:00.

“Buongiorno, vorrei ordinare una torta per domani”.

“Buongiorno, come la facciamo?”.

“Una mimosa con crema e gocce di cioccolato, come quella che ho preso per il compleanno di mia figlia, era spettacolare!”.

“Grazie, per quante persone?”.

“Siamo 8 adulti e un bambino”.

“La facciamo da 1 kg, come l’altra?”.

“Riesce a farla più piccola? La scorsa volta è rimasta una fetta”.

“… Con lo stampo piu piccolo di quello viene una torta da circa 700 gr, semmai usiamo lo stesso stampo ma la facciamo meno farcita”.

“No, no, la vorrei bella alta. Non riesce a farla di 850 grammi?”.

“Signora mi spiace. Non si può fare”.

“Allora come possiamo fare?”.

“Guardi, la faccio come la scorsa volta, poi se pesa troppo ne taglio via una fetta”.

“Ma poi non è brutta nelle foto?”.

“Basta fare la foto dal verso opposto, e orientarla un po dal basso e non se ne accorge nessuno”.

Per fortuna è finita con una risata altrimenti non so dove si sarebbe potuto arrivare.