Arriva una signora con il figlio di circa 6 anni.
“Buongiorno signora, ha mica i quaderni con le immagini?”
“Sì, certo. Come li vuole?”
“Con le immagini”

“Sì, ok, ma quali immagini?”
“Ah, ce ne sono diverse?”
“Sì, ci sono più femminili, più maschili, con disegni, con foto, a tinta unica”
“Eh! E io che ne so!”
Ed il figlio:
“La maestra mi ha scritto così sul diario”
La mamma incalza:
“Eh, glielo ha scritto la maestra che lo vuole con le immagini, ma mica ha scritto quali”

“Posso vedere il diario?”
Dove la maestra aveva scritto qualcosa leggo:
“Comprare un quaderno con i margini”
Trattengo le risate, mi giro, prendo un quaderno e dico:
“Signora, questo è bellissimo, vedrà che alla maestra andrà bene”.