Essendo io una semplice commessa, ho riferito ai miei titolari che mi rifiuto di fare assistenza sui cellulari, non voglio toccare i telefoni dei clienti in quanto sono l’oggetto con sopra quanta più saliva ci sia in assoluto e nel mio paese i casi stanno uscendo come funghi, da una settimana a questa parte.
Anche i miei titolari sono d’accordo sulla cosa, quindi abbiamo deciso che ci limitiamo ad effettuare solo i servizi di vera neccessità come ricariche e sim.

Purtroppo, metti l’ignoranza, metti la quarantena che sta facendo uscire di testa più gente, sono stata minacciata di denuncia da ben 3 clienti per non aver fatto assistenza su cose futili, tipo come si pubblicano le foto sui social, liberare memoria del telefono.
Il problema è che se ti rendi disponibile a dire loro cosa fare, seguendo le tue istruzioni, si rifiutano, nemmeno ci provano, non vogliono nemmeno prendersi il ‘fastidio’ di dettarti il numero per fare la ricarica, ti mollano il foglio o il cellulare:
“Vedi tu”
Sono tutti diventati non vedenti! Il 90% non vede nemmeno la striscia posta a terra da non oltrepassare, nemmeno la segnaletica che avvisa.

Inizia a diventare insostenibile la cosa, devi stare anche a spiegare perchè una determinata cosa non la puoi fare.
Purtroppo, incredibile ma vero, c’è gente che non ha ancora capito la situazione e a causa loro credo che veramente non ne usciremo così presto!
Per il resto, grande solidarietà alle cassiere dei supermercati, che indubbiamente patiranno 100 volte di più di quello che patisco io.